n° 7 luglio 2021

Destinazione Ninive

Da Assisi venti di novità: il Capitolo dell’OFS d’Italia appena celebrato (1-4 luglio) ha portato all’elezione di otto persone coraggiose, il nuovo Consiglio nazionale OFS. Francesco il Volto Secolare di luglio-agosto racconta l’evento e presenta questi fratelli e sorelle chiamati a guidare i francescani secolari della Penisola e a guidarli “in uscita”, verso le sfide della società di oggi. La rivista ne individua diverse, come il bisogno di ripresa economica che quest’estate fa leva sul turismo, spesso su spiagge, però, bagnate da quel mare che è diventato una tomba per tanti fratelli migranti.

Riemerge potente, allora,  un'istanza di fraternità: da focus come quelli sull’imminente Festival Francescano o sulla scuola di formazione socio-politica targata OFS di Sicilia si introduce il concetto di “economia civile”, per una cittadinanza inclusiva e attiva.

Molti altri gli argomenti, come l’appunto di storiografia francescana mosso alla trasmissione “Ulisse”.

Buona lettura online e buona estate!

Leggi tutto

n° 6 giugno 2021

La speranza è là fuori

Tanto verde e orizzonti lontani. È il binomio di un numero, quello di FVS di giugno, che è all’insegna di un’estate in uscita, ma in che direzione? Con focus di tematica ambientale si attesta l’impegno della Gifra per l’ecologia integrale; la proposta del Festival Francescano di una transizione ecologica così come illustrata da Gaël Giraud; fino all’avvio, negli Stati Uniti, del processo verso un green new deal francescano.

Alla soglia del Capitolo nazionale OFS, un’intervista con la ministra nazionale invita a mettersi in gioco nel mondo; e dalla recente Assemblea nazionale la chiamata a diventare fraternità eccedente. Verso dove “eccedere”? Bosnia e Africa, al centro di altre due inchieste, domandano interventi di solidarietà e sensibilizzazione, ma soprattutto indicano la destinazione: ancora una volta, gli ultimi del mondo.

Buona lettura!

Leggi tutto

n° 5 maggio 2021

Matris corde

Patris corde, la lettera con cui papa Francesco ha dato il via all’attuale anno di san Giuseppe, continua a ispirare Francesco il Volto Secolare. Il numero di maggio, infatti, coglie l’odierna festa di san Giuseppe lavoratore come occasione per riflettere sulle problematiche occupazionali, attraverso l’esperienza di una cooperativa agricola sociale e attraverso il progetto Policoro dedicato ai giovani.

Patris corde però, nel mese mariano, è soprattutto declinato al femminile. È necessario amare con Matris corde, cioè con cuore di madre, in questioni di solidarietà e accoglienza: lo si desume dallo studio della sociologa Nicoletta Pavesi, dall’intervista con una responsabile di Franciscans International, ong attiva presso l’Onu, e da molti altri approfondimenti, fino all’editoriale dell’ultima pagina, che, con le parole di psicologi dell’Asl di Vercelli, chiama a passare «dalla cura delle ferite alle (appassionate e coraggiose, ndr) ferite della cura».

Buona lettura!

Leggi tutto

n° 4 aprile 2021

Certezza di speranza

Per uscire dalla tempesta non basta il vaccino. A meno che il siero non diventi uno strumento di giustizia e di pace. Come? Lo spiega Nicoletta Dentico, esperta di salute globale, nell’intervista di Francesco il Volto Secolare di aprile.

Sullo sfondo il tempo della Pasqua, che è quel passaggio che il servizio della sezione Temi simboleggia col ponte di Genova, di cui si ricorda il primo anniversario della ricostruzione. Anche l’OFS d’Italia lavora alla ricostruzione, quella dello spirito di fratellanza universale; mentre la Gifra è attiva con gli araldini e in ambito economico, con l’EoF School. Molte altre le tematiche proposte, dal dramma della rotta balcanica, ai massacri in Congo. Su tutti i diritti umani violati uno spiraglio di luce: la testimonianza del giudice Rosario Livatino, di cui si annuncia la beatificazione.

Buona Pasqua!

Leggi tutto

n° 3 marzo 2021

Attraverso la mia debolezza

La Quaresima: non un cammino per diventare forti e bravi, ma per diventare teneri. È l’indicazione dell’articolo in apertura al numero di Francesco il Volto Secolare di marzo. Tenera simpatia meritano i bambini con sindorme di Down, di cui ricorre la Giornata mondiale: l’intervista con il genetista Strippoli racconta la bellezza di accoglierne la vita concepita e l’impegno per trovare una cura.

Altre pagine sono dedicate ai lavori in progress: verso il Capitolo nazionale OFS, verso la nuova edizione del Festival Francescano, verso un’importante tappa per i formatori degli araldini. Lo sguardo è sempre “in uscita”, come testimoniano il report sui fronti di azione del progetto Pietra su pietra, l’inchiesta sul mondo scolastico, l’intervista con l’agronomo Roberto Cavallo, il focus sulle nuove prospettive della democrazia statunitense.

Buona lettura!

Leggi tutto

n° 2 febbraio 2021

Mai più così soli

Nel percorso a ostacoli della pandemia, i francescani secolari d’Italia sono chiamati a “generare vita”. Vita dei laici francescani raccontata da Francesco il Volto Secolare di febbraio nel suo spendersi alle periferie di Pescara; tra le corsie di ospedali lombardi di nuovo saturi; ma anche nel suo fiorire, con il matrimonio di un ragazzo migrante accolto in Sicilia; e nella cura ambientale, con il Progetto Laudato si’.

Ancora a proposito di vita, l’intervista a una farmacista che non vende farmaci abortivi; e il focus sull’economia generativa. L’intervista all’esperta Nicoletta Dentico, poi, svela le trame oscure del filantro-capitalismo. Di “dovere della speranza”, invece, si parla con don Maurizio Patriciello, il “prete della Terra dei fuochi”.

Buona lettura!

Leggi tutto

n° 5 maggio 2020

In intimità con Dio

Proprio dalla Lombardia, epicentro italiano del coronavirus, si leva l’incoraggiamento della ministra nazionale OFS, ad aprire Francesco il Volto Secolare di maggio-giugno. Il numero prosegue con le voci dei responsabili regionali OFS e dei giovani della Gioventù Francescana, per poi partire con le inchieste: cosa vive di questi tempi un operatore sanitario, un infetto in solitudine, un “recluso” nel degrado dei Quartieri Spagnoli. La sezione Temi approfondisce queste dimensioni esistenziali, per poi guardare al mondo della scuola e del digitale, protagonista. Altra preoccupazione attuale è la questione economica, che il giornale osserva sotto una luce e una speranza davvero nuove. Questi e tanti altri contenuti da gustare in due mesi.
Buona lettura!

Leggi tutto

n° 9 settembre 2020

La piazza siamo noi

Si dà l’annuncio, in Francesco il Volto Secolare di settembre, di un Capitolo all’orizzonte: la consegna del testimone tra chi terminerà e chi inizierà un mandato nazionale OFS avverrà a dicembre prossimo. Il testimone è ogni fratello di cui si è responsabili, così come ogni fratello a sua volta è chiamato a farsi piazza. Piazza del Festival Francescano alle porte, piazza dell’inclusività universale. Proprio sulla kermesse e sulla sua edizione extra di quest’anno, dal claim economia gentile, il giornale propone un importante servizio.

Per restare in tema, non mancano focus sul ruolo del cibo locale nel mercato, sugli sviluppi del 5xmille, ma anche sulla sfida dell’integrazione e sui trent’anni di missione di Franciscans International, che ha voce all’Onu.

Queste e tante altre novità nel numero di settembre.

Buona lettura!

Leggi tutto

n° 10 ottobre 2020

Toccare per guarire

«La conversione che Francesco ci indica ancora oggi è quella di smettere di sentirci diversi e migliori degli altri». Così Anna Pia Viola, teologa, a Francesco il Volto Secolare nel mese che celebra san Francesco. La rivista infatti si apre con riflessioni sulla minorità della sua figura, osservata soprattutto dall’angolatura laicale della comunità civile che guarda al Patrono d’Italia. Un contributo è poi dedicato all’uscita dell’enciclica di papa Francesco, Fratelli tutti, e agli esiti caldi del Festival Francescano. Centrale inoltre Toccare per guarire: l’approfondimento sull’Assemblea precapitolare nazionale che ospita i francescani secolari “in presenza” ad Assisi, per la prima volta dopo il lockdown. “In presenza” si è tornati anche tra i banchi: il giornale propone quindi l’intervista con lo scrittore Eraldo Affinati sul compito educativo della scuola. La minorità degli insegnanti farà i ragazzi grandi.
Buona lettura!

Leggi tutto

n° 4 aprile 2020

Non abbiate paura

In tempo di emergenza pandemica, Francesco il Volto Secolare di aprile arriva nelle case soltanto in versione digitale, ma gratuita, scaricabile e condivisibile. Porta una pluralità di voci concordi: Cristo ha debellato la morte e con essa anche novelle pestilenze, ineguaglianze sociali, orrori della guerra. La rivista lo testimonia riflettendo sui primi frutti dell’odierna quaresima globale e condivisa, sull’attività inarrestabile di una coppia di Nuovi Orizzonti, e su quella di una famosa attrice teatrale.

Parole di vicinanza e sprono vengono inoltre da chi è responsabile nazionale OFS, chiamato anche oggi a scelte creative. Un esempio di creatività, nella sezione Attualità, viene dalla Sardegna, con il conio di una “moneta sociale” virtuale che compie 10 anni. Tra i molti altri approfondimenti, l’intervista con un sopravvissuto al sequestro Isis. Più che sopravvissuto, risorto.


Buona Pasqua!

Leggi tutto

n° 3 marzo 2020

Per un’economia evangelica

“Too good to go”: troppo buono per essere gettato. È il nome di un’applicazione contro lo spreco alimentare; solo uno degli esempi imprenditoriali virtuosi che Francesco il Volto Secolare di marzo consegna all’approfondimento dei lettori. Un numero che sprigiona il senso dell’attuale tempo di Quaresima dentro all’azione concreta dell’Economy of Francesco, su cui presenta focus e riflessioni speciali. Uno spazio privilegiato è riservato all’ultima tappa del percorso formativo e ai passi dell’OFS d’Italia verso il Capitolo elettivo; mentre la sezione Attualità proietta lo sguardo sul nuovo “umanesimo digitale”, per entrare con speranza fattiva in una questione apicale del terzo millennio.

Buona lettura!

Leggi tutto

n° 12 dicembre 2020

Fratelli tutti, in viaggio

Alla fermata della metro c’è chi si prepara a scendere e chi a salire, ma tutti si è ancora in movimento. Francesco il Volto Secolare di novembre ospita una molteplicità di voci che alla “fermata” del mandato, raccontano il triennio che si conclude, con o senza la celebrazione del Capitolo nazionale di dicembre, nel cuore di una crisi sanitaria. La quale, tornante oscuro della storia, traccia la svolta verso quell’ “economia gentile” proposta dalla sezione Temi della rivista.

Altri servizi testimoniano la novità dell’ingresso di francescani secolari in politica, di volontari in mondi di sofferenza, di semplici cittadini che in America stanno provando disegnare apertura con la matita del voto. Il tutto, rapportato al paradigma di una figura “laicale”, santa Elisabetta, patrona OFS, che ha saputo «leggere i segni dei tempi e rispondere con generosità».

Buona lettura!

Leggi tutto

Loading

Operazione in corso